lunedì 24 maggio 2010

PRESSIONE ALTA

Già, proprio così, purtroppo mi sta capitando anche questo..non ho mai avuto problemi di questo tipo, magari qualche mal di testa in più però mai sbalzi di pressione..stamane quando sono andato al lavoro mi sentivo strano ed agitato e sentivo un cerchio alla testa..mi sono deciso di entrare in farmacia vicino al luogo dove lavoro la mattina ed ho preso dei medicinali per il mal di testa, ma poi ho chiesto alla dottoressa se poteva misurarmi la pressione, mi ha fatto accomodare e poi hs alzato lo sguardo verso me e mi ha detto: beh, in effetti è altina e mi ha chiesto se prendo qualcosa..io le ho detto di no e le ho chiesto quanto fosse: 95-165..cavolo! Mi ha detto di non prendere quel medicinale che mi aveva dato e di stare tranquillo e ripassare più tardi..ci sono ripassato ed era 95-135..scesa la massima ma la minima era troppo alta..del resto alcune settimane fa ho avuto gli stessi problemi..risultato? Oggi son stato davvero male ed ho dovuto lavorare lo stesso..domattina vado dal dottore e vediamo cosa fare..mi sa che se mi prescriverà le analisi stavolta non mi tirerò indietro (Serena me lo dice da anni e non la ascolto mai)..sinceramente sono molto stanco in questo periodo, stressato e non tranquillo e so che questo è il motivo principale degli sbalzi di pressione..vi aggiornerò appena potrò, sempre che a qualcuno interessi :(

7 commenti:

☆..•*SERENA*•..☆ ha detto...

Innanzitutto la pressione va misurata con regime di pieno riposo, non dopo aver svolto già attività mattutine...comunque hai fatto bene a farti vedere...e vediamo di fare queste analisi altrimenti mi incazzo!

MIRKO ha detto...

Devi stare buonino!! Tanto non serve a nulla arrabbiarsi e lo sai benissimo che ogni tanto devi fare il tagliando anche tu e non solo alla macchina.

Federica ha detto...

se riesci a stare almeno un po' più sereno la prima a guadagnarne sarà la tua salute!

forza sergio, è dura ma non mollare!!!!

Sergio ha detto...

Serena: la prima volta l'ho misurata alle 9 quindi prima che iniziassi a lavorare..la seconda volta alle 12..il dottore ha detto che non ho problemi di pressione ma solo per lo stress ed il nervosismo..mi ha prescritto dei tranquillanti a base di erbe e consigliato le analisi del sangue e l'elettrocardiogramma perchè nota il battito un pò accellerato..magari poi ne parliamo al tel perchè voglio alcuni consigli

MIRKO: so che non serve a nulla e so del tagliando..sono anni che Serena me lo ripete..e se poi uscirà qualcosa? Soprattutto oggi la forza per combattere non ce l'ho ed anche la voglia :(

☆..•*SERENA*•..☆ ha detto...

Maròòòòòò!! Sempre tragico!!! E basta!

Mibemolle ha detto...

non so quanti anni hai, ma intorno ai 40 anni è normale avere un pelo di ipertensione, vedrai che un cardiologo o il tuo medico curante risolverà prescrivendoti mezza pasticchina al giorno di un antiipertensivo...
Mio fratello ne soffre da quando aveva 30 anni e lamentava i tuoi stessi sintomi e altri guai correlati, adesso che ne ha 42 ed è in terapia da 12 anni con gli antiipertensivi sta benissimo...

oltre il 60% dei maschi ne soffre, se poi andiamo a guardare le statistiche quasi la totalità dei maschi oltre i 50 anni ne soffre...

Se vuoi prenderti cura di te cerca di mangiare meno salato ceh puoi, compra il sale iodato in farmacia, mangia molte vedrure, evita i grassi saturi.... vedrai che migliorerà :)!

Ciuz

cristy ha detto...

allora cm gia' detto ADESSO BASTA !
prendi in mano la tua vita e vai avanti! nn sei vecchio sei una bella e brava persona hai la vita davanti e goditela.
inutile commiserarsi piangersi addosso , ne soffri di testa e di salute e chi sta male se nn solo tu! basta!