giovedì 17 aprile 2008

TOTO' SAPORE

Pulcinella, chi non lo conosce?, è il mito di Napoli, è lo spirito giocoso e vitale del napoletano tipico. E’ una maschera, un personaggio del Carnevale, ma, stavolta, solo per noi, recita tutto un film accanto al protagonista anche se, a dire il vero, Pulcinella è convinto di essere lui il protagonista della storia...Perchè è un fanfarone, parla tanto, chiacchiera senza fine e, se trova uno che non è di Napoli, lo prende in giro tutto il tempo! Un giorno Pulcinella incontra Totò e decide di aiutarlo a realizzare il suo sogno. Dai e dai, i due ci riescono: Totò arriva a corte, dal Re di Napoli. Diventa il cuoco del Palazzo e conosce Confiance, una ragazza che è davvero un babà, come dice Pulcinella. Fin qui nessun problema. I guai cominciano quando la Strega Vesuvia, dal suo covo di lava su nel Vesuvio, decide di metterci lo zampino. Vesuvia, a cui appartenevano le pentole magiche, detesta Totò. Vesuvia ha due aiutanti: il perfido Mestolon, ex cuoco di corte, e Vincenzone, il suo servo grasso e tontolone. Con loro organizza un vero pandemonio: fa infuriare il Re di Francia, venuto in visita a Napoli, e fa scoppiare una guerra. Per fortuna che c’è Pulcinella insieme a Totò. I due simpatici protagonisti, infatti, mentre l’esercito francese sta per entrare a Napoli, inventano una meraviglia che mette tutti d’accordo: la pizza!

9 commenti:

DUBBAFETTA ha detto...

mi risulta che l'hanno inventata a salerno :-)

mirko.filipazzi ha detto...

La pizza mi risulta che l' hanno inventata a Napoli al 21.
Scherzo l' invenzione è antecedente al 1490 poi nel 1730 venne inventata la variante marinara,sempre a napoli .

Sergio ha detto...

DUBBAFETTA innanzitutto benvenuto..eh no..con tutto il rispetto per i cugini salernitani la pizza non appartiene a loro, anche se pure in quelle zone qualche volta ho provato un'ottima pizza..

MIRKO, è vero non è nata al 21, però è una delle più antiche pizzerie di Napoli..e vedo con piacere non l'hai dimenticata..

`°*ஜღ Moka ♥ღஜ*°´ ha detto...

io da piccola mi vestivo spesso da Pulcinella per carnevale!!

adriano ha detto...

ciao sergio grazie della tua visita e commento nel mio blog! certo guardare il tuo blog a quest'ora e' sconsigliato:sto' morendo di fame! ma per farmela passare penso alle elezioni appena passate...: ecco....oggi dieta.....!!...in risposta al tuo commento,io aggiungerei che oltre alla memoria corta degli italiani c'e' anche il sistema televisivo che non solo non TI RICORDA NULLA,ma ti devia pure e ti tiene in naftalina con STRONZATONE come il grande fratello o il marito di costanzo...la de filippi....LA TV RAGAZZI VA CHIUSA!QUESTA TV VA CHIUSA!

ciao

adriano

butterfly.23 ha detto...

non l'ho visto questo film...però a 11 anni, in una recita allestita con i miei amici per le famiglie, io ho interpretato proprio pulcinella...

Tygogal ha detto...

See Please Here

Mikim ha detto...

ciao sergio! anch'io non ho visto questo film, anche se sembra molto appetitoso!!

Sergio ha detto...

MOKA, non so immaginarti vestita da Pulcinella..però hai fatto un'ottima scelta..

ADRIANO, grazie per la visita..purtroppo è vero, il sistema televisivo molto spesso devia..e secondo il mio parere, d'ora in avanti, sarà sempre peggio..

BUTTERFLY, allora se dovessimo allestire una recita, già abbiamo la nostra Pulcinella :)

MIKIM, per vedere il film c'è sempre tempo ;)